Archivi tag: Roma

Via, cavalca!

Questo racconto è stato pubblicato nella raccolta Biglietto, prego (Zero91, 2012)

Quando non riesco a pensare, prendo e m’incammino. Si potrebbe dire che io usi i piedi per parlare, anche se il ragionamento è improprio, perché il mio disquisire si distribuisce per la maggior parte all’interno della scatola che mi poggia sul collo. Alla lunga, ad abitare da soli si finisce col popolare la testa di strani personaggi che parlano tutti assieme: allora io prendo e mi faccio due passi, perché a camminare e a scuotere il corpo questi invasori se ne cadono tutti giù dal palco. I piedi mi servono insomma per dettare il ritmo, per mettere in fila le voci e farle parlare una alla volta, dalla più urgente alla meno importante – il principio è semplice: se la questione è di massima gravità, questa avrà il fiato necessario per raggiungermi. Continua a leggere Via, cavalca!

ALLE TERME DI CARACALLA!

Il giorno 26 giugno alle ore 20.00 alla Festa dell’unità 2011, presso le Terme di Caracalla
la libreria L’Eternauta presenterà le raccolte di racconti edite da Il Foglio Letterario
L’ora migliore e altri racconti di Simone Ghelli
Almeno mi racconto di Daniela Rindi
Moderatore Bruno Di Marco.

Piccola rassegna stampa

Il racconto lo si vuole così e colà, come se le forme fossero nozioni ontologiche e non storiche. Ghelli scrive piccoli corti poetici: c’est tout. (Michele Lupo su Il Recensore)

La scrittura di Simone Ghelli diserta la linearità di un percorso fluido, per frammentarsi in rivoli dove indugiano mute sensazioni, che lasciano il lettore attonito,  sulla soglia di ogni racconto, in preda agli effetti di un’appagante allucinazione. (Gian Paolo Grattarola su Il Mangialibri)

Ghelli propone una raccolta di racconti dai sapori contrastanti ed audaci, insistendo a sfatare uno dei più vecchi tabù dell’editoria italiana (i racconti non contano, non vendono, non interessano). (Barbara Gozzi su Agoravox)

E’ proprio per raccontare il suo tempo, cosmogonico e intimista, storiografico e freudiano, che Ghelli si immerge, dunque, con alacre levità, nell’acquario delle mostruosità quotidiane… (Francesca Fiorletta su Critica Letteraria).

Ghelli – Rindi – Sperduti

Giovedì 9 giugno ore 21.30

Hula Hoop Club, via L.F. De Magistris 91 (Pigneto – Roma)

Reading e presentazione delle raccolte di racconti
“L’ORA MIGLIORE” di Simone Ghelli
“ALMENO MI RACCONTO” di Daniela Rindi
e dell’opuscolo a distribuzione gratuita 
“IL GOSCLO E ALTRI RACCONTI” di Carlo Sperduti

Simone Ghelli presenta Carlo Sperduti che presenta Daniela Rindi che presenta Simone Ghelli: il risultato di una collaborazione altamente arbitraria fra autori apparentemente privi di punti in comune. A chi sarà in grado di individuarne almeno uno saranno rivolte sentite congratulazioni.
Il pubblico sarà invitato a porre domande agli autori, al solo scopo di metterli in difficoltà. 

Per ulteriori informazioni sui singoli componenti dell’allegro triangolo visitate i loro blog:

https://genomis.wordpress.com/
http://danielarindi.blogspot.com/
http://carlosperduti.splinder.com/

Per leggere anche i racconti

Venerdì 15 aprile, ore 19.30

Doppia presentazione alla Libreria Rinascita di Largo Agosta 36 (Roma).
*
Lo scrittore Pier Paolo Di Mino presenta
I fuoriusciti (Edizioni Stilo) di Michele Lupo e L’ora migliore e altri racconti (Edizioni Il Foglio) di Simone Ghelli.
*
“Tratti di vigoroso espressivismo lessicale alternati a passaggi più morbidi, più consueti. Michele Lupo è autore che probabilmente rifiuta gli schemi convenzionali.” (Mangialibri)

“Una prova, questa de L’ora migliore e altri racconti, che mi ha interdetto, perché la sento come prodromica verso altro, una strada sotterranea, o subacquea.” (Lankelot)