Le citazioni pericolose: Jean Giono

jRugbXwwxrXYzi4y771HRGHvI-UDa Il disertore (Guanda, 1997), di Jean Giono

È, a prima vista, un personaggio di Victor Hugo. Più che dalla frontiera, sembra una figura uscita ante litteram dai Miserabili. Ha le mani bianche e va al popolo. È forse un vescovo e si abbandona alla pubblica carità. Deve aver commesso non si sa quale delitto, in ogni caso quello di anarchia; qualcosa, non si sa che, fiammeggia nel suo passato. È semplice con magniloquenza. Parla con Dio come un fanciullo. È il giorno e la notte, il nero e il bianco, il buono e il cattivo; in lui c’è di tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...