Intervista su Quaz-Art

Alessio Brugnoli mi ha intervistato qui per Quaz-Art.

Nell’Italia di oggi, in cui domina il virtuale e la propaganda, raccontare le cose così come sono, è un gesto rivoluzionario o una velleità? La scrittura può ancora cambiare il Mondo?

Non credo che esistano “le cose come sono”, ma soltanto infiniti modi di vederle. Ogni rivoluzione parte dalla chiara denuncia del proprio punto di vista. Quanto alla possibilità della scrittura di cambiare il Mondo, non saprei: mi accontento di pensare che possa essere uno strumento per aiutarci a comprenderlo un po’ meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...